Dove fare kitesurf a Naxos

In questa pagina troverai tutte le informazioni che possono servire per capire dove fare kitesurf in Grecia

Ho avuto l’occasione di andare per una settimana di vacanza in Grecia e quindi ne approfitto per buttare giù qualche consiglio su dove fare kitesurf aggiungendo questa guida a quella degli altri spot in Italia e all’estero che già ho inserito su Sottomarina Kite.

In particolare ti concentrerò su dove fare kitesurf a Naxos che è l’isola nella qualche ho soggiornato.

Non mancherò comunque di dare anche qualche dritta su una generica vacanza a Naxos!

Partiamo con questa piccola guida che spero di riuscire ad aggiornare anche con qualche tuo consiglio nel caso conoscessi l’isola di Naxos o altre isole greche dove magari sei andato a fare una vacanza dedicata a kitesurf e windsurf che in zona sono molto diffusi!

 

Dove fare kitesurf e windsurf a Naxos

 

Come raggiungere Naxos

Abitando a Sottomarina in provincia di Venezia l’aeroporto a me più vicino e che ho scelto è stato quello di Verona.

Non ho preso un volo diretto per Naxos ma sono partito di Verona e sono atterrato a Mykonos.

Quindi in particolare ora ti spiegherò come raggiungere Naxos da Verona.

Da Mykonos siamo saliti sull’autobus del villaggio e siamo stati portati al traghetto che fa spola dal porto di Mykonos fino al porto di Naxos.

Indicativamente una quindicina di minuti di autobus per arrivare al porto di Mykons e poi un’ora e mezza circa di attraversata col traghetto che porta da Mykonos a Naxos.

Arrivati al porto di Naxos occorre un’altra mezzora di autobus e si arriva finalmente in villaggio!

L’isola di Naxos è relativamente vicina all’Italia ma per raggiungerla i mezzi di trasporto sono tutti molto comodi ma tra tempi di attesa tra un mezzo e l’altro e tempi per trasferirsi ci vuole il suo tempo!

Sottolineo che non so se esista un ben più comodo volo diretto per Naxos che porti da un qualsiasi aeroporto italiano fino all’isola di Naxos, ma ammetto che sarebbe ben ben più comodo ed in due ore si sarebbe pronti per andare al mare!

Comunque già arrivati a Mykonos l’atmosfera sa di vacanza!

Facendo click su banner che trovi qui sotto puoi controllare se c’è qualche offerta per voli e hotel per Naxos.



Offerte voli e low cost



banner generici 768 x 90

 

Piccolo accenno sul peso della valigia!

Ti consiglio di comprare una piccola bilancia da valigia perchè al check in aeroporto sono abbastanza severi sul peso del bagaglio!

Spendere anche 10 Euro in più per ogni chilogrammo extra della valigia è un vero peccato!

Se ti stai chiedendo dove si compra una bilancia da valigia ti consiglio di buttare un occhio su Amazon!

Una volta comprata questa piccola bilancia portatile ti verrà buona ad ogni viaggio!

 

Dov’è meglio dormire a Naxos?

Approfittando di un’occasione noi abbiamo soggiornato in un bellissimo villaggio di Naxos.

Era anche all inclusive e, buttando un occhio al portafoglio, con i soldi di noleggio di uno scooter e volendo farle pagando un paio di escursioni in barca avremmo potuto fare tutta la vacanza spendendo pochissimo!

Da quello che ho visto, se dovessi tonare a Naxos o se vuoi dei consigli su dove alloggiare valuterei una delle tante piccole strutture che ci sono nell’isola!

Immagino che cercando su internet ne spunteranno un bel po’!

Per esempio partirei con lo spulciare le offerte per Naxos presenti su Airbnb!

Dopo aver controllato Airbnb darei un’occhiata a questi portali nei quali cercare offerte per voli e hotels per vedere se c’è qualche offerta interessante!

 

Come muoversi a Naxos

Avendo prenotato una vacanza all inclusive in un bellissimo villaggio mi sono risparmiato di dover pensare a come spostarmi dall’aeroporto al villaggio.

Immagino comunque che non si sarebbe stato nessunissimo problema per muoversi in queste brevi tratte per esempio con un taxi!

Cosa da verificare perchè non l’ho fatta!

E’ invece comodissimo risolvere il problema di come muoversi a Naxos puntando al noleggio di un motorino, di una moto, di un quad oppure di un’automobile.

Ovunque ci sono degli uffici nei quali andare per noleggiare uno di questi mezzi.

Noi abbiamo scelto di noleggiare uno scooter.

Ci si va in due, è comodo da parcheggiare ovunque e le distanze per raggiungere ogni punto dell’isola di Naxos sono veramente brevi!

Andando piano in una o due ore abbia raggiunto ogni punto interessante dell’isola.

Le indicazioni stradali sono abbastanza chiare e considerato che lo scopo di una vacanza a Naxos è secondo me quello di puntare a fare giornate al mare basta prendere un delle poche strade che costeggiano il mare e man mano visitare le varie spiagge.

E’ quasi impossibile perdersi e male che vada si finisce per scoprire qualche spiaggia magari poco frequentata.

Con una ventina di Euro al giorno si può girare tutta l’isola e valutare di noleggiare uno scooter per tutta la durata della vacanza non è assolutamente un brutta idea!

Se vuoi provare un altro mezzo ti consiglio il quad.

Diciamo che metà delle persone che si incrociano per strada sono con lo scooter e l’altra metà è con il quad.

Alcuni tratti stradali non sono perfettamente asfaltati e puoi facilmente ritrovarti a percorrere qualche chilometro sullo sterrato.

Se non ti senti sicuro nella guida di un motorino un quad potrebbe essere un’ottima scelta e deve essere pure divertente da guidare!

Non ne so il prezzo ma immagino costi qualche Euro più del noleggio di uno scooter!

Noleggio automobile

Vedo il noleggio della macchina un po’ scomodo!



E’ forse più sicuro guidare protetti in un’automobile ma la sconsiglierei perchè le distanze da percorrere sono brevi e sopratutto perchè la vedo molto più scomoda da porte parcheggiare!

Infatti non si vedevano molti turisti in giro con un’auto!

Noleggio moto

Lo dico con un occhio di motociclista!

Noleggiare una moto a Naxos è secondo me superfluo!

Si viaggia spesso per chilometri a velocità attorno ai 50 km/h e alcuni tratti di strada quasi ti obbligano ad andare veramente piano!

Insomma meglio godersi una vacanza più “slow” e girare con lo scooter!

Il casco è obbligatorio?

Piccola nota sull’utilizzo del casco a Naxos!

Non è raro incrociare turisti o abitanti dell’isola senza il casco in testa e verrebbe quasi “spontaneo” adeguarsi e andare in giro senza il casco in testa.

C’è però una “regola non scritta” che da quello che abbiamo capito è più o meno dice che per i turisti è obbligatorio indossare il casco mentre non lo è per gli abitanti dell’isola di Naxos.

Da quello che si leggeva su internet prima di partire qualche turista è stato fermato perchè non aveva il casco in testa ed è stato multato.

Occhio anche ai documenti dei vari mezzi perchè per esempio noi abbiamo girato senza documenti nello scooter.

Secondo l’agenzia che ce lo ha noleggiato bastava contattarli nel caso le forze dell’ordine ci fermassero e la cosa si sarebbe risolta.

Fortunatamente non ci hanno mai fermati per un controllo e quindi non so se questo modo di farci circolare fosse a norma oppure no!

Se qualcuno ha informazioni precise basta contattarmi così aggiorno questa guida per Naxos.

Ultima cosa relativa come muoversi a Naxos!

Ho scoperto una volta tornato da Naxos che è possibile noleggiare scooter, quad, moto e auto anche prima di partire togliendosi subito il pensiero!

Le compagnie consigliate e che hanno un bel po’ di sedi sparse per tutta l’isola le puoi trovare facendo click sul banner che trovi qui sotto.


728x90

Dove e cosa mangiare a Naxos

Naxos è un’isola ed il tipo di mangiare sul quale puntare è senza ombra di dubbio il pesce!

Ci sono in particolare un sacco di bellissimi locali in riva al mare dove si può provare l’emozioni di magiare su un tavolino messo in spiaggia, sulla sabbia ed a pochi metri dal mare.

Secondo me c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Si può andare ad occhi chiusi e mangiare bene ovunque senza spendere neppure tanti soldi!

Consigliatissimi anche alcuni locali in riva al mare dove prendere un bella birra o un cocktail!

Neppure questi sono costosi e il bere qualcosa guardando il mare non ha prezzo!

 

Cosa vedere nell’isola di Naxos

Come spiegavo prima si può tranquillamente raggiungere qualsiasi punto dell’isola di Naxos con uno scooter.

Tra le cose da vedere ci sono, secondo me, principalmente le spiagge!

In spiaggia spesso ci sono tratti di spiaggia assolutamente libera dove potersi sdraiare con il proprio telo mare senza dover chiedere il permesso a nessuno.

Non si trovano zone sommerse per chilometri di ombrelloni, chioschi e strutture varie come si è soliti vedere per esempio anche a Sottomarina Lido.

Le spiagge sono in maggior parte libere.

Si è liberi di parcheggiare vicinissimi alla spiaggia e buttarsi sotto al sole senza dover chiedere il permesso a nessuno!

Ci sono anche zone nelle quali noleggiare ombrellone e lettino ma sinceramente mi piace di più l’idea di lanciarmi in una spiaggia per mezza giornata e poi riprendere lo scooter per passare il pomeriggio in un’altra spiaggia.

Se posso darti un consiglio portati un telo leggero e poco ingombrante per poi usarlo per creare un po’ di ombra sotto la quale ripararti tenendolo sospeso sopra di te con qualche paletto o ramo che puoi trovare anche li e con qualche corda.

Ho notato un bel po’ di turisti rosolarsi sotto al sole per giornate intere e molti di questi si erano costruite delle piccole tende da sole improvvisate ma utilissimi considerato quanto batte il sole!

Mettiamoci pure che un telo non pesa nulla e può tranquillamente essere messo in valigia senza che questa pesi un botto o ti occupi un sacco di spazio come per ipotesi potrebbe succedere con un secondo me improponibile ombrellone.

 

Zorba il greco

Apro parentesi musicale!

C’è una canzone che senza ombra di dubbio sentirai in ogni angolo dell’isola di Naxos!

Questa musica fa parte del film Zorba il greco tratto dall’omonimo libro.

Qui sotto un video nel quale si può ascoltare la canzone e vedere il balletto preso da un pezzo del film di Zorba il greco.

 

Dove fare kitesurf o windsurf a Naxos

Ti stai chiedendo dove fare kitesurf o windsurf a Naxos?

Direi che i consigli per fare kitesurf e windsurf a Naxos sono principalmente due!

O prendi e ti sposti in varie spiagge alla ricerca del vento e da li ti butti in acqua da solo o solo con qualche tuo amico e ti godi qualche spiaggia relativamente non frequentata da chi pratica i nostri sport acquatici oppure punti agli spot più conosciuti, frequentati ed attrezzati dell’isola di Naxos!

Ho visto diverse persone arrivare magari con camper e famiglia al seguito e lanciarsi in mare davanti alla spiaggia dove hanno parcheggiato!

Esperienza direi bellissima!

Ma vediamo anche le scuole ed i centri kite e windsurf a cui appoggiarsi!

Immagino sia anche zona perfetta per imparare a fare kitesurf o windsurf oppure per fare pratica quando si è principianti!

Ti segnalo un po’ di spot e relativi kite center!

 

Spiaggia di Mikri Vigla

Da quello che ho visto la spiaggia di Mikri Vigla è senza ombra di dubbio il top per praticare kitesurf e windsurf!

Il punto di riferimento per questa spiaggia è il Flisvos Kite Centre di Naxos!

Non c’è stato giorno nel quale non abbia tirato un minimo d’aria e nel quale non ci sia stato qualche ala in spiaggia, principiante a fare un corso oppure riders più esperti in acqua!

Per chi ha voglia di fare un po’ di strada a circa un miglio dalla spiaggia c’è una bellissima piccola isola con sopra un piccola chiesetta che immagino sia bellissima da raggiungere con una tavola ai piedi!

Il vento arriva quasi perpendicolare alla spiaggia e quindi non c’è il rischio di farsi portare al largo!

E, nel caso arrivasse il vento da terra per quel lato di spiaggia basta spostarsi qualche decina di metri più in la e andare nella spiaggia che si trova nel lato opposto in modo da avere nuovamente il vento che spinge verso terra!

Ci sono stato a settembre e la spiaggia era poco affollata ma immagino che in alta stagione ci si un po’ di traffico considerato lo spot!

Da non perdere!

Puoi vedere lo spot di Mikri Vigla in questo video.

 

Dove fare kitesurf in Italia ed all’estero

Fai click qui per scoprire tutte le altre guide dedicate a dove fare kitesurf in Italia ed all’estero.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *