Kitesurf o windsurf pro e contro

Kitesurf o windsurf: Questo è il dilemma!

Non è raro pensare se sia meglio praticare kitesurf o windsurf!

Ti dico la mia dopo anni in cui mi diverto a fare questi ed altri sport alternativi.

kitesurf o windsurf

Kitesurf vs Windsurf

Più o meno quando ero in prima superiore ho iniziato con il windsurf.

Ho portato avanti questo sport acquatico per anni ed ho cambiato anche diversa attrezzatura.

Iniziare come principiante o come assoluto autodidatta con il windsurf non è impossibile.

Quando gli anni che fu avevo iniziato andavano di moda delle lunghissime e strette tavole da windsurf.

Per darti qualche misura si arrivava anche a 3 metri e 60 centimetri di lunghezza.

Poi però ci si metteva un po’ in difficoltà a causa della larghezza perchè con una tavola da windsurf lunga ma stretta si era un po’ instabili.

All’opposto ora si può partire con una tavola da windsurf lunga solo 2 metri e 60 ma larga un metro.

Con una tavola da windsurf larga e stabile ed un bel volume per farti galleggiare tutto diventa più facile!

Non è impossibile imparare ad armare tutto il rig del windsurf da soli.

E non è impossibile imparare le prime andature.

Sicuramente rispetto al kitesurf sarà più facile imparare a bolinare e trovarsi dopo qualche ora già a fare qualche bordo in piedi sulla tavola.

Poi la cosa si complica quando verrà il momento di virare, agganciarsi al trapezio e provare a mettere per la prima volta entrambi i piedi nelle straps ed uscire con un vento sufficiente per restare in planata.

Il windsurf è un po’ più difficile e non sarà facile fare le prime partenze dall’acqua ed arrivare a fare una bella strambata.

Direi che rispetto al kitesurf in una giornata anche facendo tutto da soli si riesce a fare i primi bordi.

Il difficile diventa poi progredire tecnicamente con il windsurf.

Se devo trovargli un difetto è il fatto che per trasportare la tavola e la vela si deve caricare tutto in macchina oppure, se si ha la fortuna di abitare vicino al mare o al lago, ci si deve attrezzare con un carrello magari da attaccare alla bicicletta.

Per chi diventa esperto diventerà poi forte il desiderio di uscire con venti più forti rispetto a quelli con i quali si esce con il kitesurf e che permettano di andare abbastanza veloci per planare.

Esistono anche dei windsurf studiati per i venti leggeri come i moderni hydrofoil ma non sono esattamente studiati per i principianti.



Kitesurf pro e contro

Per praticare il kitesurf è vietato il fai da te perchè si rischia di farsi male!

Per iniziare con il kitesurf l’ideale è un corso oppure essere seguiti da un amico veramente esperto.

Si deve imparare come gestire l’ala da kite a terra.

La vela da kitesurf dovrà prima essere imparata a gestire da sganciata dal trapezio e poi agganciata.

Prima e terra e poi in acqua dove si faranno i primi tratti in bodydrag.

Quando si sarà pronti arriverà il momento per provare le prime partenze dall’acqua ed imparate quelle sarete pronti per fare le prime uscite da soli.

Rispetto al windsurf ci sarà quindi la prima spesa da fare con il corso.

Diciamo che in circa 2 giorni di corso si è pronti per fare le prime uscite da soli.

E’ un po’ più difficile da imparare all’inizio rispetto al windsurf ma poi si cresce tecnicamente molto più velocemente.

Sarà facile fare i primi bordi dopo aver imparato la partenza dall’acqua.

Sarà più facile rispetto al windsurf cambiare direzione.

Sarà facile fare anche i primi salti.

Un po’ più difficile sarà invece imparare a bolinare ma con la giusta attrezzatura e le giuste condizioni meteo lo si impara velocemente.

Di veramente positivo rispetto al windsurf c’è il fatto che si può trasportare tutta l’attrezzatura da kitesurf in uno zaino e tenere la tavola in mano.

Un bagagliaio di una qualsiasi macchina è più che sufficiente ed anche spostarsi in bicicletta è facilissimo.

 

Kitesurf costo

Se vuoi farti un’idea del costo per praticare il kitesurf fai click qui.

Kitesurf vs windsurf

Si provano sensazioni diverse tra kitesurf e windsurf ma sono belli entrambi anche se si avverte che il kite è uno sport più moderno.

Forse il kitesurf è un po’ più pericoloso rispetto al windsurf perchè si è agganciati alla vela da kite tramite un gancio che porta al trapezio ma imparate le regole base al corse e rispettando quelle regole ed i propri limiti si può fare in sicurezza.

Hanno comunque entrambi un suo fascino.

 

Vuoi provare anche altri sport alternativi?

E concludo consigliandoti di provare anche il sup nelle giornate in cui non c’è abbastanza vento per il kitesurf o il windsurf oppure lo snowboard o lo snowkite quando arrivano il freddo e la neve.