Total Immersion Freestyle Swimming Nuotare a Stile Libero con la Tecnica dell’Immersione Totale

Oggi parleremo di nuoto ed in particolare della tecnica di nuoto Total Immersion!

Cos’è la total immersion?

E si, in acqua mentre pratichiamo i nostri sports acquatici ci stiamo, ma meglio starci in sicurezza imparando ad usare una tecnica di nuoto che ci consente di fare meno fatica, mantenerci in forma quando non c’è vento e tirarci fuori da qualche intoppo che ogni tanto accade in mare e questa tecnica si chiama total immersion.

L’ho provata per tutta l’estate e uscita dopo uscita veniva sempre più spontanea consentendomi di fare più strada con molta meno fatica rispetto a quella che si fa solitamente con il classico stile libero.

Magari dirò una cosa ovvia ma saper nuotare bene e senza fare troppa fatica mentre si pratica il kitesurf e magari ci cade l’ala da kite in acqua o si perde la propria tavola è una buona cosa!

Ti consiglio di fare un giro in piscina, contare quante bracciate fai per arrivare dall’altra parte della vasca con la tua tecnica di nuoto a stile libero abituale e di imparare e rifare lo stesso testo quando avrai imparato la total immersion che andrò a spiegarti ora.

 

Come nuota Michael Phelps

Vediamo un attimo come nuota Michael Phelps in questo video concentrandosi non sulla velocità, ma sulla tecnica:

 

Terry Laughlin mentre nuota usando la tecnica della total immersion

E qui come Terry Laughlin applicando la Total Immersion percorre molta più strada rispetto al numero di bracciate fatte e con molta meno fatica:

 

Come imparare la tecnica della total immersion

Ed ecco le dritte per imparare man mano l’Immersione Totale o Total Immersion:



  1. Per muoverti in avanti con il minimo sforzo concentrati sulla rotazione delle spalle e sul mantenere il corpo in orizzontale per opporre meno resistenza e non concentrarti sullo spingere con le braccia o sul battere le gambe usando le gambe solo per aiutarti a ruotare i fianchi e a portare in avanti il braccio successivo;
  2. Resta in orizzontale mantenendo la testa in linea con la spina dorsale ritrovandoti a guardare dritto verso il basso;
  3. pensa allo stile libero come una nuotata che si pratica su lati alterni e non sulla pancia perchè questa rotazione ti farà guadagnare altri 8-15 centimetri ad ogni bracciata;
  4. entra nell’acqua con le dita piegate verso giù e allunga completamente il braccio sotto la testa in modo da arrivare più lontano e basso possibile e questo vi porterà in alto le gambe riducendo la resistenza all’acqua;
  5. concentrati sull’aumentare la lunghezza della bracciata piuttosto che sulla frequenza;
  6. allunga il braccio sott’acqua e girati con tutto il corpo e non solo con la testa per respirare iniziando respirando ogni 2 bracciate per arrivare, quando sarai allenato, alle 3 bracciate espirando completamente e lentamente quando hai la faccia sotto acqua;
  7. concentrati su una sola di queste regole alla volta;
  8. non pensare agli allenamenti, al tempo e alla distanza percorsa, ma solo alla tecnica.

 

Total immersion

 

Quali occhialini da nuoto indossare

Due parole anche sugli occhialini da nuoto!

Io non li usavo, ma una volta fatta la prima nuotata con un paio di occhialini da nuoto come questi se posso mai più in acqua senza!

Video di Shinji Takeuki mentre nuota usando la total immersion

Qui Shinji Takeuki ci fa vedere ancora la Total Immersion e notare il numero di visualizzazioni del video giusto per capire quanto interesse ha in rete l’Immersione Totale:

 

Dubbi?

Se ne hai inserisci pure un commento qui sotto!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *